Release from 13.05.2019

WESS: GRAHAM JARVIS QUARTO AL PRIMO ROUND DEL 2019

IL VETERANO ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING SFIORA IL PODIO NELLA EXTREME XL LAGARES IN PORTOGALLO, DAVANTI A BILLY BOLT (QUINTO) E ALFREDO GOMEZ (SETTIMO)
Graham Jarvis - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing

This press release has: 3 Images
Graham Jarvis è stato il trascinatore del team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing nella tappa inaugurale del World Enduro Super Series, con un ottimo quarto posto. La stagione WESS 2019 si è aperta con l’impegnativa estrema portoghese, la Extreme XL Lagares, dove Jarvis ha mancato il podio per soli otto secondi al termine di quattro durissime ore di gara.

Il campione WESS in carica Billy Bolt, al rientro in gara dopo l’infortunio a fine stagione 2018, ha chiuso con un notevole quinto posto, mentre Alfredo Gomez ha terminato la giornata in settima posizione completando un solido risultato di squadra per il team Rockstar Energy Husqvarna.

Già tre volte vincitore della Extreme XL Lagares, Graham Jarvis è arrrivato fiducioso alla tre giorni portoghese. In una gara in cui l’esperienza conta molto, il pilota della Husqvarna TE 300i ha corso in modo attento e consistente gli eventi di qualificazione del venerdì e del sabato, risparmiandosi per la finale di domenica.

Dovendo affrontare due giri, Jarvis come sempre ha approcciato la gara con calma nella prima tornata, per poi attaccare nel corso della seconda. Guadagnato terreno sui leader provvisori, si è portato in seconda posizione già verso la metà del giro; purtroppo, però, un paio di piccoli errori gli sono costati tempo prezioso, portandolo a concludere quarto anche se a meno di 10 secondi dal podio.

Tornato in gara dopo il serio infortunio alla gamba rimediato lo scorso novembre, Billy Bolt era desideroso di poter di nuovo accumulare tempo in gara. Ma in quanto campione WESS in carica e vincitore di questa gara nel 2018, il giovane inglese voleva naturalmente dare subito il massimo.

Terzo nel prologo cittadino del sabato a Porto, dove ha mostrato di essere determinato a conquistare un buon risultato nella finale, Billy è partito bene, riuscendo senza fatica a tenere il passo dei primi cinque per tutto il primo giro. La carenza di allenamento si è poi fatta sentire nella seconda metà del secondo giro, quando non è riuscito a fare il cambio di passo per attaccare il podio e ha dovuto accontentarsi di un comunque ottimo quinto posto.

Anche Alfredo Gomez ha nella sua bacheca tre trionfi alla Extreme XL Lagares, e lo spagnolo puntava alla quarta vittoria in Portogallo, come ha dimostrato vincendo il prologo e accreditandosi come il pilota più veloce alla finale di Hard Enduro della domenica. Partito in prima posizione, Gomez non è però riuscito a trovare il passo di gara ed è stato rapidamente raggiunto dal gruppo dei primi inseguitori. Pur avendo fatto di tutto per aumentare il ritmo, ha poi concluso la gara settimo.

Il World Enduro Super Series proseguirà ora fin dal prossimo weekend con il round due al Trèfle Lozerien AMV, il prossimo 17-19 maggio.

Graham Jarvis: “Sono veramente soddisfatto di come sono andate oggi le cose, specie considerando che non ho potuto salire in sella nelle ultime due settimane per piccoli problemi fisici che si trascinavano. Al primo giro ero un po’ teso, poi però mi sono sciolto e sono riuscito ad aumentare un po’ il mio ritmo. La moto oggi era fantastica, e mi ha permesso di aggredire i punti più difficili, molti dei quali li ho superati al primo tentativo. Il percorso era difficile come al solito, e quest’anno c’era anche una nuova gola lunga circa mezzo megio. Ma mi sono divertito ed è bello aver ottenuto un risultato nella top 5, anche se ho perso il podio per un soffio. Ora mi preparerò alla prossima gara, e spero di conquistare un altro risultato come questo, o migliore.”

Billy Bolt: “Sono davvero felice di questo risultato. Sono stati tre giorni lunghissimi, ma sono arrivato fino in fondo. Non avevo piani particolari per questa gara, se non cercare di tenere il passo dei migliori fin quando fossi riuscito. Nel primo giro ho avuto un buon ritmo, ma mi è mancata l’energia quando abbiamo attaccato le parti tecniche nel secondo giro. Ho stretto i denti per andare avanti, ma onestamente è diventato un giro in solitaria, con gli altri molto più avanti. Comunque è un risultato che per me vale quanto una vittoria. Un mese e mezzo fa non avrei nemmeno detto che avrei potuto correre oggi per come ero messo con l’infortunio, per cui chiudere così è straordinario.”

Alfredo Gomez: “Una gara tosta, una delle giornate più dure che mi siano capitate da un bel pezzo a questa parte. Era tutto molto scivoloso, e sono caduto parecchie volte. Sono partito per primo, ma purtroppo ho perso tempo quasi subito con un errore. Penso che mi abbiano superato almeno in tre, e quando siamo arrivati al primo fiume ho faticato a restare con loro. È un peccato perché il mio passo era ottimo, e la vittoria al Prologo è stata fantastica. Oggi però non mi sono trovato a mio agio. Ora c’è una settimana prima della prossima gara, per cui cercherò di riposarmi al meglio per arrivare in Francia pronto.”

Scarica le immagini in alta risoluzione dalla Extreme XL Lagares qui. 

Risultati – WESS Round 1: Toyota Porto Extreme XL Lagares

1. Mario Roman (Sherco) 4:01:43.21
2. Wade Young (Sherco) 4:05:59.04
3. Manuel Lettenbichler (KTM) 4:07:09.68
4. Graham Jarvis (Husqvarna) 4:07:16.12
5. Billy Bolt (Husqvarna) 4:15:19.68
6. Jonny Walker (KTM) 4:29:26.58
7. Alfredo Gomez (Husqvarna) 4:34:51.08
8. Taddy Blazusiak (KTM) 4:53:58.02
9. Travis Teasdale (KTM) 5:01:43.91
10. Jonathan Richardson (Husqvarna) 5:11:22.83

Classifica del campionato World Enduro Super Series 2019 (dopo il Round 1)

1. Mario Roman (Sherco) 1000 punti
2. Wade Young (Sherco) 850 punti
3. Manuel Lettenbichler (KTM) 770 punti
4. Graham Jarvis (Husqvarna) 690 punti
5. Billy Bolt (Husqvarna) 610 punti
6. Jonny Walker (KTM) 570 punti
7. Alfredo Gomez (Husqvarna) 530 punti
8. Taddy Blazusiak (KTM) 490 punti
9. Travis Teasdale (KTM) 460 punti
10. Jonathan Richardson (Husqvarna) 430 punti

Husqvarna Motorcycles. Tradition on two wheels since 1903.
Husqvarna Motorcycles are widely known and respected in the off-road world for a heritage of competition and numerous motocross and enduro world championships. Originally founded in Sweden in 1903, Husqvarna Motorcycles have been designed and manufactured in Mattighofen, Austria since 2013.


Rockstar Energy Drink
Rockstar Energy Drink is designed for those who lead active lifestyles – from Athletes to Rockstars. Available in over 20 flavors at convenience and grocery outlets in over 30 countries, Rockstar supports the Rockstar lifestyle across the globe through Action Sports, Motor Sports, and Live Music. For more information visit: www.RockstarEnergy.com

Graham Jarvis - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (. jpg )

Measures Size
Original 5000 x 3333 4,2 MB
Medium 1200 x 799 237,7 KB
Small 600 x 399 93,8 KB
Custom x